Experience Trasimeno 25 e 26 settembre a Città della Pieve

Il Gruppo Ecologista Il Riccio ed il Comune di Città della Pieve organizzano in collaborazione con GeaEnergyTrekking e La Strada del Vino Colli del Trasimeno, nell’ambito del Fondo Azione 8.7.1. – Progetto di valorizzazione turistica Trasimeno Green Deal, un fine settimana all’insegna del trekking per tutti i gusti.

Sabato 25 settembre mattinata escursionistica di 12 km, guidata da Giuseppe Daniele: Trekking Anello Cavacchione, partenza ore 8.30 Città della Pieve, parcheggio nei pressi della Casa della Salute, durata 4ore, difficoltà escursione semplice, dislivello di circa 400 m.  Si percorre una parte della Via Romea e de I Sentieri del Perugino, sulla strada di Fondovalle si segue il sentiero che risale a Pian di Celle e Madonna della Sanità per imboccare la SS. Umbro Casentinese e tornare al punto di partenza. Durante l’escursione è prevista la visita alla chiesa campestre di Santa Maria degli Angeli.

Al trekking seguirà la visita al Giardino dei Frutti riTROVAti, giardino comunitario realizzato dal Gruppo Ecologista “Il Riccio”, luogo didattico per i ragazzi delle scuole di Città della Pieve prima della pandemia. Per chi vuole è possibile prenotare il pranzo da consumarsi presso l’Azienda Agrituristica  Fontesecca – da raggiungere con mezzi propri – Menù: crostini vari, pasta fredda, frittate varie,  degustazione di 3 vini a scelta del gruppo – €20,00.

Il pomeriggio  escursione cittadina con Riccardo Testa – Trekking urbano di Città della Pieve con partenza ore 15.00 da piazza Plebiscito, una passeggiata di 3 ore, circa 3 km, per le strade e i punti più significativi del paese  arricchita dalla visita guidata alle opere del Perugino in: Duomo, Santa Maria dei Servi, Chiesa di San Pietro, Santa Maria dei Bianchi. Con Alessandro Mazzuoli poi un interessante giro  allo Zafferaneto e alla Casa dello Zafferano. Con Riccardo si visiterà, per finire, il Museo di Storia Naturale e del Territorio, un Museo unico nel suo genere, tenuto aperto dai volontari del Gruppo Ecologista “Il Riccio”.

Domenica 26 settembre mattina – Trekking Anello Via del Trasimeno – tratto  Città della Pieve, sotto la guida di Giuseppe Daniele, partenza ore 8.30 da Moiano, ritrovo al parcheggio vicino alla Farmacia. Una escursione di 14 km, della durata di 4 ore e 30, con un  dislivello di circa 275 metri. Ci si dirige verso Paiccio basso e San Donato percorrendo un tratto della via Romea, il sentiero CAI 916, un tratto de I Sentieri del Perugino verso il casale Pausillo e i Tre Molini, per raggiungere la chiesa di San Biagio lungo la Via del Trasimeno e quindi tornare al punto dipartenza.

È possibile fermarsi a pranzo, previa prenotazione, presso il ristorante  “Il Capriccio” a  San Litardo, da raggiungere con mezzi propri – Menù: antipasto toscano di salumi e formaggi, risotto zafferano e cuore di salsiccia, arrosto con funghi. Patate arrosto, bevande incluse – € 20,00.

Il pomeriggio– Trekking urbano Anello delle Fonti storiche di Città della Pieve, guidato da Riccardo Testa. Partenza alle ore 15.30 di fronte all’Ufficio turistico. Una camminata di 4 km, per una durata di 4 ore che tocca  le tre Fonti Storiche: Venella, Cannelle, Trova, con uno sguardo al Perugino in Santa Maria dei Servi e San Pietro, visita al Giardino dei Frutti riTROVAti e al Museo di Storia Naturale e del Territorio.

Si raccomanda il rispetto delle vigenti norme anti-Covid.

Il costo ad  escursione è di  € 5 per assicurazione R.C. obbligatoria, per gli iscritti al Gruppo Ecologista “Il Riccio” le iniziative sono gratuite, sarà data la possibilità, con € 10, di effettuare l’iscrizione.

Per info e prenotazioni, queste ultime obbligatorie, contattare uno dei seguenti numeri: 3396134127,  3311716494,  3484555251, 3279739039.

Categorie: Senza categoria | Lascia un commento

I primi trenta anni del “Riccio”

Il Gruppo Ecologista “Il Riccio”, con il Patrocinio del Comune di Città della Pieve, invita alla manifestazione per il Trentennale dell’Associazione, un tempo Giovani Ecologisti “Il Riccio” nata nel 1991.

Appuntamento venerdì 24 settembre alle ore 16.00 presso la Sala Grande – Piano Nobile di Palazzo Corgna a Città della Pieve.

Ai presenti sarà consegnato un piccolo omaggio a ricordo del trentennale.

Il pomeriggio avrà inizio con il saluto del Sindaco di Città della Pieve Fausto Risini, quindi a prendere la parola saranno i Presidenti che si sono succeduti, a loro il compito di presentare attività e ricordi nel tempo.

Si passerà quindi alla presentazione della Nuova Cartina Escursionistica di Città della Pieve, realizzata da Ferdinando Ramondo e Giuseppe Daniele grazie al contributo divari sponsor pubblici e privati.

A seguire la dott.ssa Ornella Calderini interverrà sulla collezione dei semi di Paolo De Simone presente all’interno del Museo di Storia Naturale e del Territorio, oggetto di caratterizzazione da parte del CNR IBBR con il patrocinio della Regione Umbria e del Parco 3A, responsabile della valorizzazione della biodiversità agraria per la nostra regione. Nella collezione sono presenti semi di molte specie ortive collezionate e probabilmente coltivate dall’agronomo Paolo de Simone vissuto a Città della Pieve alla fine dell’Ottocento. Le varietà di tali specie, da un’analisi in corso sulla letteratura del periodo, risultano di larga coltivazione all’epoca, ma rappresentano anche varietà locali di alcune regioni italiane, in particolare la Campania di cui era originario Paolo de Simone. Dato l’interesse per la coltivazione di varietà orticole antiche, anche da parte di agricoltori locali e presso i consumatori, risulta pregevole il recupero di tali varietà o dalla stessa collezione, oppure da collezioni di germoplasma internazionali o da ditte sementiere che hanno mantenuto tali varietà del passato.

Il pomeriggio proseguirà con la presentazione di due libri: “I giovani raccontano il volontariato” e “Le eco-avventure di RIChI e CLOe”, stampati dal Servizio Editoria Sociale Perugia del Cesvol Umbria a seguito della partecipazione del  “Riccio” ai bandi “Invito a Proporre” e distribuiti gratuitamente sia ai plessi e agli Istituti Scolastici sia alle Biblioteche del Trasimeno e dell’Alto Orvietano.

Il primo a cura di Ivonne Fuschiotto docente di Italiano e Storia all’Istituto Professionale per i Servizi Commerciali di Città della Pieve, oggi in pensione, che ha promosso il Presidio “Insieme si può” e per anni lo ha guidato. L’idea di scrivere questo testo è nata dal desiderio di lasciare memoria delle esperienze significative sul protagonismo positivo e sul volontariato giovanile, di riflettere sull’importanza della peer education, sulla necessità di stimolare comportamenti e azioni propositive nelle giovani generazioni, per trasmettere esempi costruttivi e buone pratiche. Il libro che racconta il volontariato dalla voce dei giovani degli Istituti Superioni “Italo Calvino” di Città della Pieve e “Rosselli-Rasetti” di Castiglione del Lago, è disponibile in versione online su  https://issuu.com/cesvol/docs/presidio_completo_per_web   oppure da https://www.cesvolumbria.org/Pubblicazioni Cesvol – Editoria Sociale Perugia.

Il secondo, scritto da Yuri Bosetti e illustrato da Cristiana Sarchioni, è un libro per bambini sull’ambiente sotto forma di racconti tra finzione e realtà. Un piccolo manuale che affronta varie tematiche ambientali ed aiuta i bambini ad adottare comportamenti responsabili e, perché no, a guidare gli adulti nel rispetto della natura e della salute.

Per info e prenotazioni contattare uno dei seguenti numeri: 3396134127,  3311716494, 3484555251.

Categorie: Senza categoria | Lascia un commento

Escursione al Bosco di Piegaro – sabato 28 agosto

Categorie: Senza categoria | Lascia un commento

“La voce dell’Acqua – Antiche memorie e tesori nascosti” Mongiovino, 21 Agosto 2021

Sabato 21 agosto, a Mongiovino, una giornata organizzata dall’Associazione Culturale Mongiovino – Valnestore e dalle Confraternite del SS. Sacramento di Mongiovino e della Buona Morte, che prevede una serie di eventi gratuiti per il pubblico che vorrà avventurarsi in un percorso immersivo tra arte e tradizioni popolari con il filo conduttore dell’elemento acqua, che in questo luogo ha radici antiche.

La giornata, organizzata con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia e in collaborazione con il Comune di Panicale e l’Associazione Wivaterra, si svolgerà dalle ore 11.00 alle ore 23.00, e prevede attività dedicate all’arte e alla cultura, con iniziative riservate sia agli adulti che a famiglie e bambini. Le singole proposte necessitano della prenotazione obbligatoria per garantirne la riuscita nel rispetto delle norme anti Covid 19.

Il primo appuntamento della manifestazione è alle ore 11.00 nell’area verde adiacente il Santuario, un’attività pensata per i bambini e famiglie. “Andreana, la brocca e l’acqua” è questo il nome del laboratorio didattico dedicato alla pastorella Andreana che visse, secondo la tradizione, il miracolo fondativo del Santuario legato all’acqua. Organizzato in collaborazione con l’Associazione Wivaterra, il laboratorio sarà accompagnato da approfondimenti su problematiche attuali in materia di ecosostenibilità e sull’importanza dell’elemento “acqua” come bene comune.  Prenotazione obbligatoria.

Le attività riprendono alle 16.00, questa volta la location sarà la Chiesa di San Martino, edificio attiguo al Santuario della Madonna di Mongiovino, dove verrà presentato un percorso interattivo dal titolo “Antiche memorie e tesori nascosti”. Qui i partecipanti, accompagnati da una guida, potranno avventurarsi in un meraviglioso percorso costruito con video-proiezioni realizzate con materiale digitale in 3D. La proiezione, permetterà al pubblico di visitare virtualmente i tesori nascosti del Santuario, come la suggestiva e seicentesca cisterna sotterranea, e di osservare nei dettagli alcuni tra i più preziosi e antichi paramenti sacri e oggetti liturgici conservati nella sacrestia del Santuario, ad oggi non accessibili al pubblico. Un affascinante assaggio del corposo patrimonio architettonico e sacro del Santuario, per un’idea di restauro e museo. Il progetto digitale è stato curato e realizzato da Archimede Arte e si inserisce nell’ambito del più ampio progetto “Arte Sotto le Stelle” www.artesottolestelle.it .  La proiezione avrà luogo ogni ora, per una durata di 30 minuti circa, a partire dalle 16.00 fino alle 22.00. Prenotazione obbligatoria. Posti contingentati.

Alle ore 18.00, nel  Parco adiacente il Santuario, è previsto un incontro dal titolo “Due parole sull’acqua: tra folklore, etica e ambiente”, un dialogo tra un’antropologa e un’agronoma: il simbolo dell’acqua a Mongiovino e l’ “elemento” acqua in natura. Intervengono l’antropologa Maura Lepri e l’agronoma, dell’Associazione Wivaterra, Martina Pedrazzoli. Prenotazione obbligatoria.

Infine, dalle ore 18.00 alle 22.00, per allietare i presenti, un momento conviviale e di ristoro, un aperitivo per tutti coloro che hanno partecipato alle attività della giornata.

Un calice di vino abbinato a delle prelibatezze da forno artigianali.

Per informazioni e prenotazioni:

Associazione Culturale Mongiovino – Valnestore

Facebook: Associazione Mongiovino Valnestore

Instagram: ass.mongiovino_valnestore

Mail: associazione.mongiovino@gmail.com

cell. 347.6528993 – 339.6134127

www.santuariomongiovino.it

Categorie: Senza categoria | Lascia un commento

Un’escursione particolare per bambini e famiglie

Il Gruppo Ecologista “Il Riccio” di Città della Pieve, unitamente a GeaEnergy Trekking, organizza per venerdì 13 agosto l’escursione al Bosco di Piegaro per bambini, età 6 -12 anni, e famiglie, per passare un pomeriggio sicuramente diverso immersi in un paesaggio ameno e rigoglioso e per scoprire insieme come connettersi con la natura e imparare a giocare con le piante.

Partenza  alle ore 16.30 davanti alla Casa della Salute di Città della Pieve con mezzi propri o per chi lo preferisce alle 16.45 all’ingresso del Bosco al km 33 della Pievaiola, il rientro è previsto per le 20.00  al punto di partenza. Una bellissima passeggiata di circa 6 km, 3 ore nel bosco con soste per giochi e merenda, da portare unitamente all’acqua. La partecipazione è aperta a tutti ed è gratuita per i bambini e per gli iscritti al Gruppo Ecologista “Il Riccio” in regola con il tesseramento 2021; per i non iscritti è previsto un contributo di € 10 comprensivo di Assicurazione R.C. Per chi lo desidera è possibile, con un contributo di 2 €, avere la Carta Escursionistica di Città della Pieve.

Si percorreranno gli itinerari più belli del Bosco di Piegaro: Fosso Salamandrina e Caccia Nuova.

Della Salamandrina dagli occhiali, anfibio protetto a livello europeo, durante la stagione della riproduzione, aprile-maggio, per chi volesse rifare l’escursione in tale periodo, è possibile avvistare esemplari nelle vasche d’acqua, specificamente predisposte, lungo il fosso Salamandrina.

Nelle aree di sosta lungo il percorso e in spazi adatti sarà possibile effettuare  giochi di connessione con il Creato secondo le tecniche della NatureTherapy.

Con piante particolari si proverà a costruire giocattoli,  o più semplicemente si potranno raccogliere elementi naturali, dono di Madre Terra, con cui giocare.

Durante una pausa verrà letto e commentato il racconto di Amicizia e Natura “Fratello Ulivo e Sorella Edera” di Sara Segato e Simone Durante.

Si ricorda che per i partecipanti è obbligatorio il rispetto delle norme anti-Covid attualmente in vigore.

Per eventuali ulteriori informazioni e prenotazioni è possibile scrivere ad uno dei seguenti indirizzi elettronici: ecologistiilriccio@gmail.com, info@geaenergytrekking.it,  riccatesta@libero.it,  f.ivonne52.if@gmail.comoppure contattare telefonicamente Riccardo 3484555251, Pino 3279739039, Ivonne 3396134127.

Categorie: Senza categoria | Lascia un commento

Museo di Storia Naturale e del Territorio di Città della Pieve – eventi agosto 2021

Il Gruppo Ecologista “Il Riccio” di Città della Pieve organizza, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, presso il Museo di Storia Naturale  e del Territorio a Palazzo Corgna – Piano Nobile, nel rispetto delle norme anti – Covid, “Incontri con l’Arte e la Storia”.

Cinque gli appuntamenti nel mese di agosto, tutti dalle 17.00 alle 19.00, con artisti di varia natura, sicuramente in grado di attrarre l’attenzione e l’interesse di chi vorrà partecipare alle iniziative: 

– Sabato 7 – “La memoria delle fornaci – Il plastico al Museo”, con Antonio Mugnari

– Mercoledì 18 – Lettura di favole per bambini, 3 – 10 anni, con Gesi  Belardi

– Sabato 21 – Esposizione quadri “Dipingere la natura”,  dialogo con la pittrice  Marta Mangiabene

– Domenica 22 – “Rappresentiamo la natura”, laboratorio di disegno per bambini e bambine, con Duilio Venturini.   Le opere realizzate e ulteriori disegni autoprodotti sullo stesso tema potranno essere donati al Museo nei giorni di apertura, sabato e domenica ore 16.30 – 19.00,  fino al 29/08 e saranno esposti il 24 settembre in occasione del Trentennale de “Il Riccio”

– Sabato 28 – Lettura di poesie e pensieri da “Frammenti d’eternità” e “I mille sussurri dell’anima”,  Lorenzo Borzillo intervista l’autrice, Gesi Belardi.

La partecipazione alle iniziative permetterà anche di visitare il Museo ed i suoi singolari reperti che costituiscono un patrimonio in sé e consentono una comparazione con il presente, compresa la costatazione dell’evoluzione della biodiversità.

Tutti gli eventi sono gratuiti ed è gradita la prenotazione. Per informazioni: Duilio 3311716494, Riccardo 3484555251, Ivonne 3396134127.

Le iniziative proseguiranno anche a settembre con altri incontri al momento in programmazione.

Categorie: Senza categoria | Lascia un commento

Museo di Storia Naturale e del Territorio di Città della Pieve – eventi luglio 2021

Il Gruppo Ecologista “Il Riccio”, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Città della Pieve, organizza, presso il  Museo di Storia Naturale e del Territorio di Palazzo Corgna, “Incontri con la Natura”.

Tre appuntamenti nel mese di luglio con esperti naturalisti, di sicuro interesse per chi ama la natura, vuol conoscere meglio i suoi segreti e soddisfare le proprie curiosità:  

– sabato10, dalle 16.30 alle 19.00, Mario Morellini guiderà i visitatori  “Alla scoperta dei Funghi”

– sabato 17, dalle 16.30 alle 19.00, Riccardo Testa avvicinerà gli appassionati a  “Le erbe e i loro piccoli segreti”  

– sabato 31, dalle 16.30 alle 19.00, Duilio Venturini inviterà ad “Osservare i nostri amici alati” piccola lezione di birdwatching.

Le iniziative proseguiranno anche ad agosto con altri incontri questa volta con l’arte e il suo  legame con la natura.

Proposte che mirano a far vivere con maggiore consapevolezza  questo interessante e unico museo, ricco di storia e di sorprese.

Gli eventi sono organizzati nel rispetto delle normative  anti-Covid ed è gradita la prenotazione.

Per informazioni: Duilio 3311716494, Riccardo 3484555251, Ivonne 3396134127.

Categorie: Senza categoria | Lascia un commento

Esempio di solidarietà tra i più piccoli. Premiata Yulenka, classe 2^A Scuola Primaria – Istituto Comprensivo “Pietro Vannucci” di Città della Pieve

Il 5 giugno 2021 A.L.I.Ce. di Città della Pieve e Franco Pilato, con il Concorso “Una rosa rinascerà…”, sono  tornati a premiare l’altruismo.

Presenti il Sindaco di Città della Pieve Fausto Risini, la Dirigente dell’Istituto Comprensivo “Pietro Vannucci” Caterina Marcucci, il Presidente di A.L.I.Ce. Guerrino Bordi e alcuni membri del Direttivo, Franco Pilato, Michele Gorello in rappresentanza  di Allianz Assicurazione, la classe e la docente, i genitori della premiata.

La Dirigente dopo aver salutato gli intervenuti presenta la classe e illustra le motivazioni dell’evento promosso da A.L.I.Ce., sottolineando il valore dell’iniziativa legata alla solidarietà, principio da coltivare e diffondere. Il Presidente Guerrino Bordi ricorda il percorso di A.L.I.Ce. Umbria di Città della Pieve e la realizzazione del libro “Una rosa rinascerà…”, scritto da Franco Pilato e curato dall’Associazione, base di partenza per l’omonimo premio che oggi si va ad assegnare. I proventi della distribuzione del libro, stampato grazie a vari sponsor compresa A.L.I.Ce. e l’Assicurazione Allianz che ogni anno continua a versare sul conto specifico di “Una rosa rinascerà…”, hanno consentito l’istituzione del concorso e  la sua continuità nel tempo. Il bando, giunto alla sua quinta edizione, è diretto a tutte le scuole del Comune di Città della Pieve e prevede che le stesse indichino lo studente che si è distinto per meriti di solidarietà che riceve un buono di € 200,00 e il libro “Una rosa rinascerà”. Anche quest’anno, come pure quello passato, a rispondere all’iniziativa è stato solo l’Istituto Comprensivo “Pietro Vannucci”. Il Sindaco, dopo essersi presentato agli alunni, ha letto le motivazioni della scelta ed ha premiato l’alunna Fernando Dangalla Dewage Yulenka della classe 2^A della Scuola Primaria  di Città della Pieve. Queste le motivazioni che il Comprensivo  ha inviato ad A.L.I.Ce.: “Fernando Yulenka si distingue per il suo atteggiamento cordiale e corretto verso i compagni e le insegnanti. Desiderosa di apprendere e migliorare, s’impegna nel superare le sue piccole difficoltà. Si dimostra collaborativa in famiglia e fa il possibile per rendersi utile e contribuire ai compiti della casa. Il senso di responsabilità e altruismo suscita ammirazione e con il suo esempio trasmette un grande messaggio d’amore verso l’altro, dimostrando di essere un esempio positivo per tutti.” Anche il Primo Cittadino ha espresso parole di apprezzamento per l’iniziativa, per la premiata, per Franco Pilato. Quest’ultimo, alla fine della manifestazione, ha rivolto il suo affettuoso saluto agli alunni ed un caldo elogio alla piccola premiata. Al prossimo anno con una nuova storia di amore verso l’altro.

Categorie: Senza categoria | Lascia un commento

Gruppo Ecologista “Il Riccio”, Città della Pieve, 5 giugno Assemblea Annuale dei soci e rinnovo del direttivo

Il Gruppo Ecologista “Il Riccio” di Città della Pieve, comunica che sabato 5 giugno alle ore 16.00, presso la Sala Sant’Agostino, è indetta l’Assemblea annuale dell’Associazione ed a seguire  si procederà alle votazioni per il rinnovo delle cariche del direttivo.

Si informa inoltre che, dopo vari rinvii causa pandemia, si tornano a programmare le  escursioni, la prima delle quali Sentiero delle Acque e dello Zafferano, organizzata unitamente a  “GeaEnergyTrekking”, avrà luogo domenica 6 giugno.    

La partenza è prevista per le ore 9.30 dal  parcheggio presso San Litardo di fronte al Ristorante  “Il Capriccio” ed il  rientro alle ore 13.00.

Il percorso, di km 7 circa, per lo più pianeggiante ed in leggera discesa passante per il laghetto di Montani è piacevole e di estremo interesse.

Dopo un breve tragitto lungo una comoda e panoramica strada di campagna, in piccola parte asfaltata, ci si immerge nella campagna di Città della Pieve attraverso una panoramica strada interpoderale tra oliveti, campi coltivati e vigneti. Arrivati ad un antico casolare  diroccato si lascia la strada e attraverso un sentiero si raggiunge un piccolo laghetto collinare, molto suggestivo, a servizio di un impianto per l’irrigazione dei terreni di pianura, ottenuto costruendo, circa 40 anni fa, uno sbarramento in terra battuta lungo il “Fosso della Scarniceta”. Proseguendo si entra in un sentiero che segue il corso del fosso ed il cui tracciato è interamente all’interno di un bosco ceduo, che giunge al casolare vocabolo Cibottola, corpo principale dell’Azienda Agraria Alessandro Mazzuoli, con  produzione a marchio UE “Biologico”, dove verranno effettuate visite all’azienda e  degustazioni gratuite di prodotti a base di zafferano. L’edificio è un antico fabbricato rurale dei primi del ‘900 a forma quadrata, stile Leopoldino, particolarmente  raro,  ed è uno dei casolari di pregio ubicati nel comune di Città della Pieve. Intorno al fabbricato principale sono presenti strutture per l’essiccazione del tabacco che veniva coltivato negli anni ’50 in azienda. Da qui si torna indietro percorrendo una sorta di anello fino al casale diroccato.

L’escursione è aperta a tutti, gruppo minimo 10 persone max 25. La partecipazione è gratuita per gli iscritti al Gruppo Ecologista “Il Riccio” con rinnovo tessera 2021, ai non iscritti è chiesto un contributo di € 10 comprensivo di Assicurazione R.C. Con ulteriori 2 € si potrà avere la Carta Escursionistica di Città della Pieve. Ai partecipanti è fatto obbligo di indossare la mascherina.

Categorie: Senza categoria | Lascia un commento

A.L.I.Ce. Umbria di Città della Pieve: ripartono le attività, nel rispetto delle norme anti-covid

A.L.I.Ce. di Città della Pieve come oltre il 70% delle Associazioni in Umbria ha quasi fermato le attività, per cause di forza maggiore, una pandemia che ancora crea ingenti problemi.

L’unica iniziativa, tra le tante proposta dall’Associazione, che ha resistito per tutto il tempo del look down e delle restrizioni, è stata la logopedia che ha continuato da remoto o presso le abitazioni dei soggetti interessati. L’attività si è numericamente arricchita negli ultimi tempi, tanto che alla dott.ssa Beatrice Catasti si è aggiunta la dott.ssa Elisa Zugarini.

Dal mese di aprile è ripresa la consulenza cardiologica una volta al mese, presso la sede, con il cardiologo Dr. Adriano Cipriani. 

È ripreso il servizio di consulenza psicologica con la psicologa Dr.ssa Daniela Ficili che ha sostituito la psicologa Chiara Cottini, impossibilitata a continuare per attività lavorative.

È ripresa anche, seppure in modalità da remoto, la collaborazione con l’Università di Perugia per il progetto Europeo PCTO (Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento) ex Alternanza Scuola-Lavoro, con gli Istituti di Istruzione Superiore.

A.L.I.Ce. ha aderito inoltre al progetto proposto dal Cesvol – Umbria, per la realizzazione di  corsi di  formazione online, sulla promozione della salute e la prevenzione.

Prevediamo di ripartire presto anche con l’attività di trasporto verso strutture ospedaliere e sanitarie, con automezzi adibiti per disabili.

Per informazioni e prenotazioni contattare la sede di A.L.I.Ce. via mail: aliceumbriapieve@tiscali.it  o al telefono 0578 297091  lunedì e giovedì mattina, dalle 10,00 alle 11,30.

Per informazione e per appuntamenti riguardanti la psicologa è possibile rivolgersi anche direttamente alla dottoressa il lunedì ed il mercoledì  dalle 15,00 alle 18,00 al numero 3339384802 o via e-mail: ficilidaniela@libero.it

Categorie: Senza categoria | Lascia un commento